SISTEMA SICUREZZA (T.U. n.81/2008) 

Il nostro Istituto dedica una particolare attenzione al tema della sicurezza in ambito scolastico, favorendo la costruzione di una cultura della prevenzione e promuovendo informazione e formazione tra il personale e gli alunni.

Obiettivi:

  • garantire la conoscenza a tutti gli operatori scolastici sulle disposizioni vigenti del T.U. n°81/2008;
  • promuovere la conoscenza e l’applicazione delle norme di prevenzione dei rischi, anche attraverso l’integrazione della programmazione didattica con percorsi formativi sui temi della sicurezza;
  • garantire la massima sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • divulgare e rispettare le procedure di emergenza.

Figure sensibili e mansioni

  • Dirigente Scolastico (DS) e Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione (RSPP) si attivano per concretizzare gli adempimenti normativi; compilano ed aggiornano periodicamente il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR);
  • Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), designato all’interno delle RSU, rappresenta i lavoratori per tutto ciò che riguarda la salute e la sicurezza nell’ambiente di lavoro;
  • Referente interno per la Sicurezza: coordina le attività relative alla sicurezza in ordine a informative, corsi di aggiornamento, progetti didattici…; 
  • Docenti organizzano percorsi formativi mirati alla conoscenza delle eventuali fonti di pericolo presenti a scuola, a casa e nel territorio; preparano gli alunni a seguire correttamente le procedure di emergenza e di evacuazione dell’edificio; organizzano percorsi didattici tesi a sensibilizzare gli alunni all’ individuazione delle situazioni del pericolo e alla prevenzione del rischio all’interno e all’esterno della scuola; all’interno del plesso sono individuati gli addetti antincendio e gli addetti al primo soccorso;
  • Personale Ausiliario coadiuva, assiste docenti e alunni e svolge le funzioni previste nei piani; 
  • Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) stilano il calendario delle prove di evacuazione (due per anno scolastico) e curano l’attuazione nel plesso delle disposizioni del DS e del RSPP. Insieme al RSPP predispongono il Piano di Emergenza e di Evacuazione.

Organizzazione dell’attività

  • Elaborazione e aggiornamento del DVR;
  • predisposizione del Piano di Emergenza e di evacuazione;
  • incontri periodici tra RSPP e ASPP per coordinare l’attività nei plessi;
  • organizzazione di corsi di formazione per le figure sensibili e gli addetti;
  • elaborazione di procedure per l’aggiornamento, l’informazione, la formazione ed istruzioni di lavoro e di verifica, al fine di migliorare le condizioni di lavoro;
  • attuazione e verbalizzazione delle prove di evacuazione nei plessi;
  • comunicazione agli EE.LL. degli adeguamenti necessari per la messa a norma degli edifici.

Collaborazioni: Enti Locali, Associazioni di volontariato della Protezione Civile locale e provinciale, locale Comando dei VV.FF., A.S.L. 18, A.I.S. (Associazione Italiana Soccorritori), SIRVESS- Scuole in rete per la sicurezza.